Apr.
08
2017

Host story: Ospitare per la comunità gay è come una boccata d'aria fresca
08 Apr. 2017
da Theo

Host story: Ospitare per la comunità gay è come una boccata d'aria fresca
misterb&b host stories

Cosa significa ospitare la comunità gay attraverso misterb&b, il servizio di affitto per brevi periodi riservato ai gay? Gabriel è il migliore host e sa come soddisfare le tue esigenze! Un’amicizia che parte da Miami e si estende verso il mondo. Ecco la sua host story:

 

Prendo i miei ospiti molto seriamente e li tratto come se fossero amici o parenti. Alcuni ospiti sono più riservati e hanno i loro programmi mentre altri sono più rilassati e non hanno una serie di cose da fare.  Invio a tutti i miei ospiti una e-mail di benvenuto con molte informazioni utili con suggerimenti per risparmiare denaro e su come sfruttare al meglio il viaggio.  Per gli ospiti che amano la compagnia usciamo con loro, mostrando loro la città, i punti di interesse, la vita notturna, ecc.  Nel giro di un paio d'ore siamo già amici.

Ho incontrato persone di ogni ceto sociale: artisti, cantanti, atleti, medici e uomini d'affari. Il ricordo migliore che ho è con degli ospiti che hanno avuto difficoltà a trovare l'indirizzo, sono andato a prenderli e li ho portati a casa, abbiamo bevuto del vino per rilassarci mentre programmavamo il resto del loro soggiorno.  Siamo andati al ristorante, in locali notturni e altro ancora.  Siamo rimasti amici anche oggi.

Ho stretto nuove amicizie in diverse parti del mondo.  Ho imparato che non siamo affatto diversi l'uno dall'altro.  Tutti noi amiamo la compagnia, essere ascoltati e trattati con rispetto e dignità.  Gli ospiti apprezzano il fatto che anche il proprietario sia gay e sia in grado di relazionarsi con loro e in particolare amano il fatto che io viva nella casa accanto, dove possono raggiungermi in qualsiasi momento.

 

Cosa significa ospitare per la comunità gay?

Sono gay e ho sentito la discriminazione in prima persona.  Ospitare per la comunità gay è come una boccata d'aria fresca.  Essere in grado di assicurare ai miei ospiti un posto sicuro e accogliente dove stare e dove possono essere se stessi.  Poiché vivo nella casa accanto è come avere nuovi amici e possiamo farci visita a vicenda. 

Tutti gli ospiti sono diversi, ma una cosa in comune è che gli piace avere un posto pulito e sicuro dove stare con un host che è anche lui gay e in grado di relazionarsi con le loro preoccupazioni e attività.  Gli ospiti gay non sono diversi dagli ospiti eterosessuali, ci piace esplorare la città e i punti di interesse, ci piace conoscere le aree sicure e sapere se ci sono zone da evitare. Il resto è puro divertimento: trovare nuovi ristoranti e cibi, imparare la cultura, esplorare la vita notturna, le calde spiagge di Miami e molto altro ancora.

 

Cerco di rimanere in contatto con tutti i miei ospiti passati.  Li invito nella mia pagina Facebook dove possono condividere i ricordi della loro vacanza e rimaniamo in contatto per anni.  Molti mi invitano a fargli visita se mi trovo dalle loro parti.

 

 

Sei diretto a Miami? Dai un’occhiata all’annuncio di Samuel su misterb&b

 

RACCONTACI LA TUA STORIA!

Non vediamo l’ora di conoscere le tue avventure su misterb&b!  Raccontaci la tua esperienza come host o come viaggiatore! Svela al mondo come divertirsi in ogni angolo del globo! Invia una e-mail a support@misterbandb.com

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario