Guida del paese
Gay Stati Uniti d'America

Stati Uniti d'America gay

Per saperne di più

Se viaggi o ti trasferisci negli Stati Uniti, potresti chiederti: "Gli USA sono gay-friendly?" In genere, negli Stati Uniti vengono riconosciuti i diritti LGBTQ, inclusi i diritti al matrimonio e all'adozione omosessuale. Tuttavia, negli USA il riconoscimento dei diritti per i trans è rimasto ancora indietro. L'Alabama, il Minnesota, il Missouri, la Carolina del Nord e il Texas possiedono leggi che impongono alle persone transessuali di utilizzare bagni pubblici che corrispondano al sesso di nascita della persona. Altre protezioni legali per gli individui LGBTQ variano negli Stati Uniti e il livello di accettazione degli individui LGBTQ dipende in gran parte dalla località.

Gli Stati Uniti sono meno gay-friendly rispetto al Canada, che riconosce i diritti LGBTQ, ha legalizzato il matrimonio gay nel 2004 e ammette le persone trans nelle proprie forze armate. Nonostante ciò, gli Stati Uniti sono comunque più gay-friendly del Messico, la cui cultura ha valori più conservatori. Alcuni stati degli USA forniscono protezioni contro la discriminazione sul posto di lavoro e riguardo l'aggiudicamento delle abitazioni in base all'orientamento sessuale, mentre altri stati sono privi di tali protezioni.

I diritti dei gay negli Stati Uniti hanno guadagnato popolarità negli anni '60. La rivolta di Stonewall a Manhattan, New York, nel 1969, ha portato l'attenzione nazionale alla discriminazione nei confronti della comunità LGBTQ da parte delle forze dell'ordine. La Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito nel 2016 che tutti gli stati degli USA devono riconoscere legalmente i matrimoni tra persone dello stesso sesso e ha deciso di consentire l'adozione omosessuale nel 2017. Nel settembre 2011 è stato abrogato il Don't Ask Don't Tell Act, consentendo apertamente ad individui gay di servire nell'esercito. Da allora, la comunità LGBTQ e i loro alleati hanno fatto passi avanti nel potenziare le persone LGBTQ attraverso un aumento della consapevolezza e la legislazione statale che protegge i diritti LGBTQ negli Stati Uniti. Nel complesso, l'accettazione del mondo LGBTQ negli ultimi anni è aumentata.

Se stai visitando la capitale della nazione, ti starai chiedendo, Washington DC è gay-friendly? Washington DC ha molti bar, ristoranti, club e cultura gay-friendly, specialmente vicino al quartiere Adams Morgan. Le città gay-friendly negli Stati Uniti includono la maggior parte delle città principali. San Francisco, conosciuta come la città più gay-friendly degli Stati Uniti, vanta la più grande popolazione LGBTQ del paese. Anche Portland, OR, Boston, MA, Austin, TX e Chicago, IL, possiedono grandi comunità LGBTQ, mentre Provincetown, Fort lauderdale, Key West e Palm Springs sono state a lungo le destinazioni di vacanza preferite dagli americani gay. Al contrario, le piccole città e le aree rurali del Midwest o del Sud degli Stati Uniti potrebbero non essere altrettanto amichevoli per i gay e richiedono cautela durante la visita.

Le comunità LGBTQ a livello nazionale hanno migliorato i diritti dei gay negli Stati Uniti attraverso le organizzazioni Pride. Le organizzazioni Pride sono organizzazioni no profit che forniscono assistenza per le comunità LGBTQ locali e organizzano sfilate annuali in occasione dell'anniversario della rivolta di Stonewall. Il NYC Pride e il San Francisco Pride, due organizzazioni Pride di successo, si trovano nelle due delle città più gay-friendly degli Stati Uniti. Il NYC Pride attira ogni anno oltre 100.000 persone ai loro eventi Pride. Il Pride di San Francisco attira folle simili. La maggior parte delle principali città degli Stati Uniti organizza eventi Pride ogni anno.

L'America è gay-friendly? è difficile rispondere a causa delle differenze tra gli stati. Molte città hanno comunità LGBTQ forti ed emancipate che accolgono gli individui LGBTQ+. Misterb&b possiede annunci nelle aree gay-friendly dell'intero paese. Se stai viaggiando negli Stati Uniti e ti stai chiedendo, gli Stati Uniti sono gay-friendly? Prenotare con misterb&b ti assicurerà di trovarti in alloggi che offrono supporto. Le persone LGBTQ saranno al sicuro e benvenute nella maggior parte delle principali città degli Stati Uniti.

Vuoi promuovere la tua attività nelle nostre guide?
Controlla il nostro programma Premium!