Guida turistica
Gay Los Angeles
Per saperne di più

Dovrebbe far parte del tuo programma di viaggio trovare un hotel gay a Los Angeles, dal momento che la città si estende più in là di quanto riescano a vedere i tuoi occhi. Se il tuo obiettivo è fare lunghe camminate in spiaggia, scegli Venice. Per la vita notturna e la cultura gay, West Hollywood non ti deluderà. Ma se le tue priorità sono l’arte e il divertimento, trova una sistemazione a Silver Lake o Downtown.


West Hollywood/Beverly Hills

A West Hollywood, il Mondrian si affaccia sull’intera città di Los Angeles, poiché si trova su una collina di Sunset Strip. Il moderno hotel è famoso per la sua piscina e per lo Skybar che di frequente ospita feste in piscina e spettacoli di dj con corpi così dilaniati che è una roba folle. Per comodità, prenota in occasione del party gay in piscina migliore dell’estate: A Club Called Rhonda.

Il Coral Sands Motel conserva un aspetto pacchiano e antico; potresti chiederti quando Frank Sinatra girerà l’angolo. Popolare tra la gente del posto e i turisti, l’hotel dispone di una grande piscina con idromassaggio nel giardino.

L’hotel Sofitel ti posiziona proprio al centro di Beverly Hills e West Hollywood. Brucia calorie o dai solo un’occhiata ai bei corpi nell’attrezzatissima palestra.


Downtown

L’Ace Hotel Downtown LA ha sede nell’edificio della United Artists. Mantiene la sua storica architettura ma con servizi moderni. Ti piacerà provare a immaginare tutte le facce e i personaggi famosi che hanno varcato in passato le sue porte. Ci sono diversi tipi di stanze: piccole, loft, suite.

Ai viaggiatori di Los Angeles fa piacere sapere che gli stessi proprietari della struttura sono gay. L’hotel si trova a pochi passi dai gay bar di DTLA e dai musei d’arte di importanza mondiale come il MOCA e il Broad.

Vuoi promuovere la tua attività nelle nostre guide?
Controlla il nostro programma Premium!