gay miami

South Beach

Miami, il sole, la spiaggia, le palme, il mare... una cartolina. Non sorprende che la città sia il luogo di incontro di personaggi del jet set e della comunità gay internazionale. Miami è la...

Miami, il sole, la spiaggia, le palme, il mare... una cartolina. Non sorprende che la città sia il luogo di incontro di personaggi del jet set e della comunità gay internazionale. Miami è la destinazione ideale per fuggire dalla vita quotidiana e approfittare di tutti i piaceri che la città ha da offrire.

Il distretto gay di Miami è situato nella South Beach (SoBe per chi la conosce), una parte separata dal resto della città, su un’isola. Il posto in cui stare. South Beach si estende tra Washington Avenue e Ocean Drive, la strada più popolare e visitata della città. Puoi girare la città a piedi, ma è consigliabile avere un’automobile.

Il primo posto in cui vorrai ovviamente andare appena arrivi a Miami è la spiaggia, l’incrocio tra Ocean Drive e la 12ª strada.  Non perderti la spiaggia gay dove una grande bandiera arcobaleno sventola col vento. Corpi perfettamente abbronzati e muscolosi popolano la spiaggia di sabbia bianca. Non raccomandata ai deboli di cuore. E per i meno puritani, per quelli con costumi ridotti al minimo, la spiaggia nudista di Haulover, 30 minuti a nord, sarà perfetta.

Il caldo può essere asfissiante, per cui approfittane per fare un giro al centro commerciale Lincoln Road, che si estende da Collins Ave a Alton Rd, una zona pedonale popolare per lo shopping e per il rimorchio.

L’aria fresca della sera ti permette di vivere le vivaci notti di Miami.

Il twist ((1057 Washington Ave) è formato da sette diversi ambienti ed è di fatto uno dei più gay bar più grandi della città, ma anche lo Score (1437 Washington Ave) e il Mova (1625 Michigan Ave) sono molto popolari. I cocktail al Mova sono buonissimi ma costosi, per cui recati qui per l’happy hour in modo da mantenere le spese sotto controllo.

Il Palace Bar & Grill (1200 Ocean Drive) è aperto dalla colazione alla cena e presenta spettacoli drag nel weekend. È noto per la sua immediata vicinanza alla spiaggia gay.

Per rafforzare il concetto di “Miami vice”, la città propone eventi gay da marzo (Winter Party Festival) a novembre, mese in cui si tiene il più grande White Party degli Stati Uniti d’America, con oltre 15.000 partecipanti tutti rigorosamente vestiti di bianco! Un evento a cui partecipare almeno una volta nella vita.

Se volete andar via, è possibile farlo facilmente: Miami è il primo porto nel mondo per le crociere.

Per saperne di più
  • GIOVANI COMMERCIANTI
  • PROFESSIONISTI
  • CHIC
Annuncio pubblicitario
  • GIOVANI COMMERCIANTI
  • PROFESSIONISTI
  • CHIC
  • STUDENTI
  • VIVACE
  • PARADISO DELLO SHOPPING
  • BOHEMIEN
  • FACILI COLLEGAMENTI
  • ARTISTICA
  • DI LUSSO
  • COSTOSA
  • STORICA
  • HIP