Guida turistica
Gay New Orleans

New Orleans gay

Per saperne di più

New Orleans, soprannominata “Big Easy” dalla gente del posto, è una delle città più vivaci e incredibili al mondo, specialmente per chi desidera la vita notturna. Ed essere gay a New Orleans significa che alcune delle discoteche più belle e degli eventi più spettacolari sono proprio per te. New Orleans sorge sulla magnifica riva del Mississipi nel sud della Louisiana. La Louisiana non è sempre stata accogliente nei confronti della la comunità gay, ma è stato un epicentro nella lotta per ottenere pari diritti. Nel 2015 la Corte Suprema degli Stati Uniti ha sentenziato che il divieto di matrimonio tra persone dello stesso sesso fosse incostituzionale, chiudendo la porta ad altri divieti in tutto lo stato.

 

Essere gay a New Orleans

Un gay che vive o visita New Orleans non può non andare al French Quarter. Il French Quarter, noto anche come Le Vieux Carre, si accoccola sul fiume Mississipi. Da Canal Street a Esplanade Avenue fino a comprendere tutta la zona all’interno verso Rampart Street, il French Quartier è il quartiere più antico di New Orleans - e a ragione uno dei migliori.

 

Se vuoi raggiungere la “gay ground zero”, dirigiti all’angolo tra St. Ann Street e Bourbon Street. Qui The Bourbon Pub e il Parade Disco, votato come uno dei migliori gay bar del mondo da GayTravel.com, hanno dato vita al migliore Big Easy party fin dal 1974. Con due piani che riproducono musica nonstop, una bellissima terrazza in cui puoi sederti e rilassarti o mangiare qualcosa, le esibizioni di alcuni tra i ballerini gay più sensuali, e molto altro, The Bourbon Pub è l’epicentro delle feste a New Orleans.

 

Se preferisci un’atmosfera più casual o se hai bisogno di una pausa dai continui festeggiamenti, il Cafe Lafitte ad Exile è il gay bar più antico di New Orleans, ed è aperto tutti i giorni 24 ore su 24. Cafe Lafitte offre probabilmente il miglior happy hour del mondo, a partire dalle 5 del lunedì mattina fino alle 21 del venerdì sera. Dal giovedì alla domenica a partire dalle 13 puoi anche fumare sulla terrazza che si affaccia su Bourbon Street.

 

Infine, se sei gay e ti trovi a New Orleans nel weekend del Labor Day, verrai coinvolto nella Southern Decadence, la festa più grande della città. Per sei giorni il French Quarter si accende mattina e sera, per una delle feste migliori al mondo. L’anno scorso vi hanno partecipato più di 200.000 gay, lesbiche, bisessuali e transgender.

Vuoi promuovere la tua attività nelle nostre guide?
Controlla il nostro programma Premium!