Guida turistica
Gay San Francisco

Bars & Clubs gay a San Francisco

Per saperne di più

Questa città circondata dall’acqua è anche piena di posti in cui bere. Non sorprende che lo storico quartiere Castro ospiti la maggior parte dei gay bar presenti a San Francisco. SoMa, invece, ospita una clientela gay più alternativa e comunità appassionate di feticismo.  
 
Per quanto riguarda i bar, Badlands serve fantastici drink con musica techno, disco e dance anni 80 che fuoriesce dall’impianto stereo, trasformando un tranquillo happy hour in una sfrenata pista da ballo!


Ballare al Castro

Per le birre, le barbe e tutti i tipi di barbette incolte, 440 Castro offre agli uomini maturi di 30, 40 anni e oltre (ma anche a chi vuole stare in loro compagnia) un posto turbolento per sfogarsi nelle periodiche notti in mutande.

Al The Café, una folla mista di uomini e donne si immerge sotto luci stroboscopiche e riflettori. Questo è il gay bar più esclusivo di San Francisco. Invece Moby Dick è una classica bettola del quartiere Castro che è in attività dagli anni Ottanta e offre un ambiente più rilassato, con flipper, piscina e chiacchiere.


Prendi il volo al The Eagle

Per una vera esperienza a San Francisco, nessun uomo gay che si rispetti dovrebbe visitare la città senza per lo meno fermarsi al The Eagle. Il bar attira una clientela mista di uomini e donne di tutti i tipi che apprezzano il grande patio riscaldato, gli spettacoli drag e la depravazione senza limiti.

Un altro pilastro di San Francisco è il Powerhouse, situato a SoMa. Quando si dice che qui ci va qualsiasi cosa, è vero. Il bar diffonde musica house mentre i clienti ballano senza maglia; è probabilmente il gay bar più popolare di San Francisco.

Vuoi promuovere la tua attività nelle nostre guide?
Controlla il nostro programma Premium!