Guida turistica
Gay San Francisco

Beaches gay a San Francisco

Per saperne di più

Anche se l’acqua della baia può essere molto fredda (e a volte infestata da squali), nei giorni caldi la città si sposta verso le meravigliose spiagge. Di fatto questa città ha una delle più alte concentrazioni di spiagge gay di tutte le città americane. Ecco la nostra guida alle migliori spiagge gay di San Francisco.


Per nudisti

Baker Beach (1504 Pershing Drive, Golden Gate National Recreation Area) è per nudisti. Il settore nord della spiaggia (quello più vicino al Golden Gate Bridge) è la zona in cui si prende il sole nudi, dove le tue pallide chiappe si possono abbronzare una volta per tutte!

Anche se la spiaggia Land’s End (8379 Geary Boulevard) non è ufficialmente per nudisti, la gente a volte si lascia andare e fa magicamente sparire i costumi! Questa spiaggia rocciosa è anche conosciuta per il cruising.


Picnic al parco

La spiaggia gay al Dolores Park (tra la 19ª e Dolores Street) non è al momento una vera e propria spiaggia, ma un punto in cui prendere il sole in città su un campo erboso inclinato con una vista estesa della città. Nelle domeniche di sole vi si riversano frotte di gente che fa picnic, versando generosi bicchieri di vino rosè.

In alternativa, vai all’avventura con qualcuno di speciale alla Marshall Beach (angolo sud-ovest del Presidio, vicino alla 25ª Avenue Gate), una spiaggia gay nella periferia di San Francisco che offre alcune delle migliori vedute del Golden Gate Bridge. Inizia dove finisce Baker Beach ed è lunga quasi un chilometro.

Vuoi promuovere la tua attività nelle nostre guide?
Controlla il nostro programma Premium!