Apr.
15
2017

Host story Montreal: godendoti la tua città e facendo nuove amicizie
15 Apr. 2017
da Saverio

Host story Montreal: godendoti la tua città e facendo nuove amicizie

Phil e Jay sono host di lunga data a Montreal. Da quando hanno cominciato a condividere la loro casa attraverso misterb&b, hanno avuto la possibilità di incontrare membri della community di viaggiatori gay provenienti da tutto il mondo. Phil ci ha raccontato la sua storia...

 

Quale è la vostra esperienza come host?

Abbiamo incontrato tantissime persone interessanti ospitando gente attraverso misterb&b: brasiliani, italiani, americani e anche dei connazionali canadesi. È sempre divertente incontrare gente che viene da tutto il mondo!

Svolgere l’attività di host per la community gay è più semplice da quando vivo con il mio compagno. Non devo preoccuparmi di essere giudicato per il mio orientamento sessuale e credo che anche per i nostri ospiti sia lo stesso. Quando usciamo per andare al villaggio è molto semplice invitare i nostri ospiti a venire con noi e a divertirsi durante la serata.

 

Cosa pensate dei vostri ospiti gay? 

Gli ospiti gay sono come qualsiasi altro ospite per noi... Abitando molto vicino al centro città e al vecchio porto, a molti dei nostri ospiti piace visitare il quartiere della vecchia Montreal. È molto bella sia in estate che in inverno. Montreal è una città ricca di stimoli durante tutto l’anno con i suoi svariati festival, i ristoranti e le tante attività culturali. È sempre la città canadese da visitare preferita dai nostri ospiti. Montreal ha anche una community gay molto grande e Le Village è sempre pieno di gente. È uno dei luoghi in cui andare la sera preferiti dai nostri ospiti. 

Qual è stata la migliore conversazione che avete fatto con i vostri ospiti?

Una conversazione memorabile l’abbiamo avuta con uno dei nostri ospiti brasiliani. Ci piaceva tantissimo ascoltare come si vive in Brasile e quanto era diverso dalla vita a Montreal. Siccome ci eravamo stati in vacanza di recente attraverso misterb&b, avevamo un mucchio di cose di cui parlare.

 

Cosa avete imparato da quando avete iniziato l’attività di hosting?

Abbiamo imparato che la comunità gay è composta da gruppi di individui molto diversi tra loro che provengono da ambienti sociali di ogni tipo. È stato divertente conoscere come si vive negli altri paesi e io personalmente ho anche imparato a cucinare dei piatti tipici! È sempre divertente mettersi a sentire i racconti di gente proveniente da tutto il mondo e farsi nuovi amici che un giorno potresti andare a trovare nella loro città.

 

Passate molto tempo con i vostri ospiti? Andate in giro con loro?

Con gli ospiti più giovani ci piace andar fuori la sera e presentarli ai nostri amici. Ci piace mostrare agli stranieri quanto può essere divertente Montreal. Gli ospiti più in là con gli anni che magari vogliono fare un tipo di soggiorno più rilassato invece, mi piace accompagnarli a vedere la città e a fargli scoprire il panorama culinario di Montreal. Abbiamo il maggior numero di ristoranti pro capite di tutto il paese! Prendere una delle biciclette pubbliche e andare in giro per la città è un ottimo modo per esplorarla e fare al contempo un po’ di esercizio fisico.

 

Qual è il vostro ricordo preferito dell’attività di hosting?

Mi è piaciuto molto accompagnare i miei ospiti brasiliani in visita al sito dell’Expo67. Era una giornata talmente bella che siamo andati in giro tutto il giorno e ci siamo fermati a fare un picnic sulle rive dell’Ile Sainte-Hélène. È stato un bellissimo modo per conoscere meglio i nostri nuovi amici che sono rimasti con noi una settimana.   

 

● Grazie Phil! Ti piace quello che hai sentito su Montreal? Dai un’occhiata ad alcuni deiconsigli sulla cittàdi Dominic, uno degli altri host presenti nella città. Stai pensando di andare a Montreal? Dai un’occhiata all’annuncio di Phil su misterb&b:

 

 

Stay social e raccontaci la tua storia!

Ci piace vedere cosa combini durante la tua vacanza con misterb&b. Non dimenticare di aggiungerci su Instagram, Facebook e Twitter. Seguici per contenuti esclusivi, offerte speciali e per condividere le foto dei tuoi viaggi utilizzando l’hashtag #staylikeagaylocal. Le migliori saranno condivise con tutta la nostra comunità di viaggiatori LGBT!

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario