gay berlin

Schöneberg

Non spiccichi una parola di tedesco? Non preoccuparti dell’ostacolo linguistico, perché a Berlino non esiste! La città è un paradiso per i gay, dal momento che la morale...

Non spiccichi una parola di tedesco? Non preoccuparti dell’ostacolo linguistico, perché a Berlino non esiste! La città è un paradiso per i gay, dal momento che la morale è lasciata da parte e potete essere liberi quanto volete.

La prima organizzazione per il riconoscimento dei diritti umani dei gay e delle lesbiche fu fondata qui nel 1897, e aprì la strada al processo che ha portato la città di Berlino a diventare la capitale gay per eccellenza fin dagli anni Venti del Novecento. Basta dire che offre qualcosa per tutti: dal tradizionale al trash, all’anticonformista, allo chic e allo stravagante.

Dal momento che è così LGBT-friendly, a Berlino si trovano molti quartieri gay, ognuno dei quali ha una sua precisa identità: Prenzlauer Berg, Friedrichshain, Kreuzberg/Neukölln, e infine Schöneberg. L’ultimo è il più antico e il più conosciuto. La vita gay qui si concentra intorno a Motzstraße (si pronuncia “Motzestrasse”) e le piazze Nollendorfplatz e Winterfeldtplatz.

 

Shopping e cultura a Schöneberg

È sempre festa 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, ed è perfettamente normale riposarsi a qualsiasi ora del giorno. Alcuni ristoranti servono fino a tardi la sera, ma provate a pranzare al Café Berio (Maaßenstraße, 7), specialmente d’estate. Con la sua grande terrazza, è l’ideale per osservare altri ragazzi.

Alcuni posti insoliti da visitare assolutamente sono il Jaxx, un cinema gay con cabine private, una darkroom e un negozio molto fornito. In alternativa c’è Brunos, una sorta di supermercato per gay dove potreste trovare qualcosa che stuzzichi la vostra fantasia. Se stai cercando la “leather scene”, fai un salto da Mister B.

Berlino può anche essere definita come il luogo in cui è nata la cultura gay. L’Eisenherz è una delle librerie gay più antiche e prestigiose al mondo. Un altro posto unico è il Museo Schwules, l’unico museo al mondo dedicato alla vita gay in tutte le sue forme.

 


Schöneberg di notte

Per i migliori gay bar di Berlino, recati al popolare Tom’s Bar, un’istituzione una volta famosa per la sua leather scene, che ora attira una clientela più diversificata. Per i più esperti, il New Action Bar è uno dei più visitati di Schöneberg, e ogni notte propone un tema diverso. Il Connection Club è il club più popolare della zona con una leggendaria darkroom. Ristrutturato di recente, offre docce per i gogo boys.

Se sei invece più propenso al relax, Der Boiler offre diversi tipi di sauna come la Finnish o la BioSauna, a seconda delle tue esigenze. Aperto tutti i giorni dell’anno, con orario non-stop dal venerdì alla domenica.

E per finire, dal momento che Berlino è una delle capitali europee più economiche, sarà difficile ripartire!

Per saperne di più
  • BERLINO
  • SCHONEBERG
  • PRENZLAUER BERG
Annuncio pubblicitario
  • BERLINO
  • SCHONEBERG
  • PRENZLAUER BERG
  • FRIEDRICHSAIN
  • KREUZBERG
  • CAFE BERIO
  • EISENHERZ
  • MUSEO SCHWULES
  • IL JAXX
  • MISTER B
  • TOM’S BAR
  • NEW ACTION BAR
  • CONNEXION CLUB BERLIN
  • APPOLO SPLASH CLUB