Guida turistica
Gay Lione

Lione gay

Per saperne di più

Lione, dopo Parigi, è la seconda città più gay friendly della Francia! La vita gay è particolarmente vivace, con un gran numero di bar, discoteche, ristoranti, negozi, così come saune gay e cruising bar per tutti i gusti. Questi locali gay sono per lo più concentrati intorno a Place des Terreaux e ai versanti più bassi di Croix-Rousse, tra i fiumi Saone e Rhone.

Tra i posti gay più popolari ci sono Le Cap Opera, La Chapelle Café o l’Etoile Opera. Se sei alla ricerca di un posto per ballare, ti piacerà passare una serata allo UC (United Cafe), al Pink's Club oppure al più grande party bimestrale di Lione, La Garçonnière. Non meno di 4 saune gay danno il benvenuto alle persone del posto e ai viaggiatori gay, così come 3 cruising bar. La Lione gay è anche la sede di alcuni posti per lesbiche, come The L Bar o la discoteca Le Marais.

Lione è un’ottima meta per un weekend, un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1998 che si può facilmente esplorare con la bicicletta (gratis). Trova il tempo per scoprire la vecchia Lione, le tipiche “traboules” e i bellissimi quartieri rinascimentali, goditi la salita sul colle Fourvière e visita la basilica in cima, cammina nel quartiere gay di Croix Rousse o sulle rive del fiume Rhone rinnovate di recente. E non dimenticare che Lione è la capitale della gastronomia francese.

Il principale evento della Lione gay è il gay pride, ogni anno alla fine di giugno, con decine di migliaia di partecipanti. Ma Lione sa festeggiare tutto l’anno, con eventi di prima classe come le biennali di danza o di arte contemporanea, grandi mostre, e il festival delle luci ogni anno intorno all’8 dicembre, che attrae milioni di visitatori.

Vuoi promuovere la tua attività nelle nostre guide?
Controlla il nostro programma Premium!