Giu.
24
2017

Host story Milan: Viaggiare mentre si sta a casa
24 Giu. 2017
da Saverio

Host story Milan: Viaggiare mentre si sta a casa
misterb&b host stories

Rocky è uno dei nostri host con più esperienza a Milano. Un artista britannico dalla mentalità aperta che vive in Italia da dieci anni. Si occupa di moda, arte e musica contemporanea. Ama viaggiare tanto quanto ama ospitare. Nella sua storia condivide le meraviglie del far parte della comunità di misterb&b. Il desiderio di stringere nuove amicizie, connettersi e lasciare che le esperienze degli altri ti tocchino. Preparati a farti ispirare e stay like a gay local!

 

Che tipo di persone interessanti hai incontrato?

Wow... Ho incontrato molte persone interessanti: da designer a collezionisti d'arte, da giornalisti a scrittori, un sacco di ragazzi aperti e amichevoli da tutto il mondo. Alcuni sono qui per lavoro, altri sono in vacanza. Milano è una città sofisticata e alla moda.

 

Cosa significa ospitare per la comunità gay?

Oggi adoro ospitare tanto quanto ho sempre amato viaggiare. Voglio dire... I miei ospiti vengono a Milano, la mia città, restano a casa mia e naturalmente portano con loro la propria cultura. Questi incontri mi fanno sentire un po' come se stessi viaggiando. Ma sei a casa, nel tuo spazio.

Ci deve essere molta fiducia e incontrare nuove persone può essere così sorprendente da darti vibrazioni positive. E questo è ancora più vero se sei gay. Perché ciò rende le connessioni più facili. Le persone sono persone, mi piace sentire che sto facendo qualcosa per la comunità gay offrendo un posto sicuro e confortevole in cui soggiornare in una casa gay priva di tabù.

Quando viaggi hai un desiderio interiore di entrare in connessione con gli altri, specialmente se stai facendo un viaggio da solo. Molti ospiti amano parlare e condividere le loro esperienze. Parliamo di molti argomenti, problemi e eventi attuali, cose che amiamo e che possiamo avere in comune... E ovviamente dell’essere gay! 

Puoi raccontarci qualche aneddoto? Hai imparato delle cose nuove da quando sei host?

Gli argomenti di conversazione spaziano da un tema all’altro. Ovviamente con gli ospiti internazionali le opinioni possono variare ampiamente, ma mi piace discutere e provocare un po', soprattutto quando affrontiamo questioni sociali e stili di vita. Di solito parliamo del coming out, dei giovani, dell'adolescenza, dei diritti umani. Ma mi piace anche parlare di arte, musica e cinema. Le cose più interessanti sono le vite delle persone, ascoltare storie sulle loro famiglie, i loro stili di vita e gli interessi.

Le persone che ho ospitato erano tutte alla ricerca di una sistemazione più economica, un posto sicuro dove lasciare le loro cose e una posizione centrale. Gli ospiti che sono rimasti più a lungo erano venuti a Milano per lavoro, altri invece solo per un fine settimana o di passaggio e hanno tutti apprezzato la comodità del mio appartamento. Sono molto vicino alla stazione ferroviaria di Milano Centrale e ai collegamenti aeroportuali.

Il tempo libero può essere poco. Ovviamente gli ospiti hanno i loro itinerari e i loro orari, e anche io devo lavorare per cui dipende anche da me! Di solito cerco di passare del tempo con loro quando arrivano: una tazza di tè insieme per dare loro informazioni su Milano, su cosa fare o vedere e su come muoversi in città. A volte la sera condividiamo questo momento con un bicchiere di vino seduti fuori nella mia bella terrazza o durante la colazione del mattino. 

 

Qual è il ricordo più bello con i tuoi ospiti?

Penso che il mio ricordo più bello sia di un giovane marocchino che è venuto per la prima volta a Milano per un weekend per divertirsi. Mi sono offerto di fargli fare un tour ciclistico notturno dei miei angoli storici preferiti della città. Siamo entrati subito in sintonia e lui ha davvero adorato Milano e il giro in bicicletta e urlava continuamente "Sono felice!!”

Questa cosa ci ha fatto molto ridere, poi più tardi mi ha invitato a cena e abbiamo mangiato ottimo cibo italiano e bevuto buon vino e abbiamo continuato a scherzare e ridere. Il romanticismo è cresciuto diventando dolce e appassionato. Nella vita reale l'avrei invitato a casa mia. Ma era già a casa mia. 

 

Quindi come puoi vedere mi piace davvero ospitare e ho solo avuto esperienze positive. Spero che questo possa ispirare nuovi ospiti e host!

 

                                           

 

 

Siete diretti a Milano? Dai un’occhiata all’annuncio di Rocky su misterb&b

 

 

RACCONTACI LA TUA STORIA!

Non vediamo l’ora di conoscere le tue avventure su misterb&b!  Raccontaci la tua esperienza come host o come viaggiatore! Svela al mondo come divertirsi in ogni angolo del globo! Invia una e-mail a support@misterbandb.com

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario