Guida turistica
Gay Budapest

Budapest gay

Per saperne di più

Budapest, la capitale dell'Ungheria, offre uno stimolante mix di siti patrimonio dell'UNESCO, bagni termali e naturalmente gli iconici "ruin bar". Ma non solo, Budapest ha iniziato a farsi notare nella comunità LGBTQ grazie ad una fiorente scena gay che si dimostra sempre più forte e orgogliosa di sè in tutta la città. 

Nonostante non sia ancora di mentalità così aperta come altre capitali dell'Europa Occidentale, la Budapest gay ha compiuto passi da gigante in termini di diritti della comunità LGBTQ sin dagli anni '90. Essere gay è ora completamente accettabile sia a livello sociale che legale, e nel 2007 il Parlamento Ungherese ha approvato una legge che consente a gay e lesbiche di registrare ufficialmente la loro convivenza. 

Dal 1997, Budapest ospita ogni anno anche un animato gay pride, pieno di gente entusiasta che scende in strada per prendere parte a questa giornata di orgoglio gay. Budapest non ha ancora un quartiere gay ben preciso, ma ci sono diversi bar gay nella città che ti faranno sentire come a casa. 

Nonostante questo trend positivo per la scena gay di Budapest, molta gente del posto è ancora legata a concezioni conservatrici tradizionali, per cui le manifestazioni di affetto in pubblico non sono sempre consigliabili. Tuttavia, una cultura affascinante, un'architettura straordinaria e una scena LGBTQ sempre più attiva rendono Budapest un posto decisamente da visitare per la tua prossima vacanza gay.

Vuoi promuovere la tua attività nelle nostre guide?
Controlla il nostro programma Premium!