luglio
31
2018

Top 11 dei quartieri gay del Nord America
31 luglio 2018
da Lachlan

Top 11 dei quartieri gay del Nord America

Stai cercando di fare una passeggiata sul lato queer per la tua prossima visita in Nord America? Un quartiere gay è un buon punto di partenza. Quando si tratta del Nord America, la storia dei quartieri gay è mista. Alcuni quartieri gay come The Castro a San Francisco sono stati aperti e orgogliosi per anni, è una vecchia notizia, mentre altri hanno solo iniziato a rivelare il loro aspetto sgargiante. In ogni caso, i quartieri gay rimangono un ottimo posto per i viaggiatori LGBTQ per interagire con la comunità locale e il Nord America ne è pieno. Ecco la nostra carrellata degli 11 migliori del continente.

Quartiere francese, New Orleans

©Lisa-Blue

New Orleans è una delle città più eclettiche degli Stati Uniti e il suo quartiere gay non fa che seguirla. Si trova nel quartiere più antico della città, il Quartiere Francese, con la maggior parte della vita gay concentrata intorno all'incrocio di Bourbon e St. Il Bourbon Pub and Parade è uno dei locali LGBTQ più iconici di New Orleans e accoglie i festaioli gay dal 1974. Per qualcosa di più tranquillo, vai al Café Lafitte in Exile. Questo è uno dei più antichi bar gay dedicati negli Stati Uniti e sia Truman Capote che Tennessee Williams hanno bevuto qui. New Orleans si presenta come la capitale gay del sud, quindi trova il tuoalloggio misterb&b a NOLA e scoprilo da solo.

Hell's Kitchen, New York

Quando la favolosa e alla moda Chelsea a New York è diventata un po' troppo popolare e commercializzata, la comunità LGBTQ ha cambiato marcia e si è trasferita a nord, a Hell's Kitchen. Un tempo squallido quartiere di Manhattan, Hell's Kitchen si è rapidamente trasformato in un paradiso di creatività, accogliendo artisti, ballerini e una forte scena LGBTQ. Insieme ai preferiti della vecchia scuola gay come il 9th Avenue Saloon e il Posh, molti nuovi ritrovi gay sono spuntati nella zona, tra cui l'Industry Bar e il popolare speakeasy, Atlas Social Club.

In una città vibrante e accogliente come New York, ci sono anche molti altri quartieri gay che si estendono oltre Hell's Kitchen. Il quartiere di Williamsburg a Brooklyn è molto in voga in questo momento e offre vari locali gay che attraggono un pubblico un po' più indie. Uno dei preferiti nella zona è il Metropolitan, che ospita barbecue la domenica e Queeraoke il martedì. Trova il tuo appartamento misterb&b a New York ora.

Andersonville, Chicago

Chicago può essere meglio conosciuta per le sue temperature fredde e la sua vasta vista sul lago Michigan, ma anche il suo quartiere gay sta iniziando a far girare la testa. Andersonville è il quartiere gay e indie della città e la maggior parte dell'azione si trova sulla strada principale, Clark Street. Allungandosi da nord a sud attraverso il quartiere, puoi trovare molti bar, ristoranti e club gay lungo questa strada, incluso il popolare Hopleaf. Questa è una taverna gay-friendly che serve incredibili piatti belgi e birre alla spina. Sicuramente un buon posto per iniziare prima di una notte di ballo!

Insieme ad Andersonville, la scena gay più commerciale si trova nella ben nota Boystown. Halsted Street e Broadway sono le due arterie principali e qui troverai bar, club e ristoranti gay a sufficienza per farti divertire. Trova ora il tuo appartamento misterb&b a Chicago.

Zona Rosa, Città del Messico

©Flickr/TJ DeGroat

L'etica del 'vivi e lascia vivere' regna forte a Città del Messico e questo non potrebbe essere più sentito che nel suo quartiere gay, Zona Rosa. Traducendo con 'zona rosa', questa zona è tutto ciò che si può immaginare da un quartiere gay di Città del Messico: divertente, esuberante ed estremamente accogliente. Zona Rosa brulica di un'energia colorata che non si ferma mai e i suoi bar da parete a parete lungo 'Calle Amberes' significano che non rimarrai mai assetato. El Almacen è un popolare ritrovo a due piani che offre una varietà di generi musicali, insieme a regolari ballerine di go-go che sfoggiano i loro corpi perfettamente scolpiti. Trova subito il tuo alloggio misterb&b a Città del Messico.

Centro città, Los Angeles

©Peeterv

Potremmo continuare a parlare di quanto sia fantastico il quartiere gay di Los Angeles, West Hollywood, ma questa volta vogliamo condividere con te un posto un po' diverso. Downtown è un crogiolo di diverse comunità e con il tempo ha iniziato ad attrarre una folla LGBTQ. La zona è sede di ottime pizzerie, bar e locali di musica e ospita anche serate gay una tantum chiamate DTLAs. Insieme a questi eventi speciali, i nuovi bar gay della zona, il Bar Mattachine e il Precinct, sono molto frequentati la maggior parte delle notti della settimana e servono dei cocktail davvero impressionanti. Trova il tuo appartamento misterb&b a Los Angeles ora.

The Village, Montreal

Montreal, nel suo complesso, è stata aperta e orgogliosa per anni, quindi non è una sorpresa che la bandiera arcobaleno del suo quartiere gay sventoli alta. Chiamato affettuosamente The Village, il quartiere gay di Montreal incarna la massima 'venite tutti'. La sua arteria principale è Sainte-Catherine Street, che è costellata da molti negozi, ristoranti, bar gay e club gay. Durante il periodo estivo, da maggio a settembre, la parte di Sainte-Catherine Street che attraversa The Village è interamente pedonalizzata e presenta palline colorate e decorative sospese sopra la testa. Trova subito il tuo alloggio ideale a Montreal con misterb&b.

The Castro, San Francisco

©Xavierarnau

Uno dei quartieri gay più iconici del Nord America va a mani basse al Castro di San Francisco. Fu la casa della figura politica e attivista dei diritti dei gay, Harvey Milk, e continua ad essere un forte simbolo dell'attivismo LGBTQ oggi. La maggior parte dei bar e dei club si concentra nel tratto di Castro Street che va tra Market e la 19esima strada. Twin Peaks Tavern è stato il primo bar apertamente gay negli Stati Uniti grazie alle sue grandi vetrate che si aprono sulla strada e lasciano vedere all'esterno. Il Last Call Bar è una scelta popolare tra la gente del posto e offre un'estetica senza fronzoli insieme a un happy-hour molto lungo!

A causa del suo status iconico nel mondo, The Castro ha continuato ad attrarre molti turisti nel corso degli anni. Di conseguenza, alcuni locali sostengono che questo ha intaccato l'autenticità della zona come quartiere gay. Proprio accanto a The Castro, il Mission District di San Francisco è un centro relativamente nuovo della vita gay che offre un mix di bar LGBTQ e con influenze latine, compreso il famoso bar sportivo gay Pilsner Inn. Trova il tuo appartamento misterb&b a San Francisco ora.

The Village, Toronto

©Tourism Toronto

Toronto è stata a lungo orgogliosa del suo atteggiamento liberale, del suo forte multiculturalismo e della sua grande comunità LGBTQ. La maggior parte della vita gay si concentra nel quartiere gay, The Village, che si trova nel centro della città. Il cuore di The Village si trova all'incrocio di Church e Wellesley Streets e qui troverai un sacco di bar, caffè, ristoranti e club. Woody's è un luogo di ritrovo popolare tra la gente del posto grazie ai suoi drag show dal vivo e alle divertenti gare di petto. Il bar inoltre non fa pagare l'ingresso, il che significa che puoi risparmiare i tuoi centesimi per uno dei boccali di birra, che hanno anche un prezzo ragionevole! Trova il tuo appartamento misterb&b a Toronto ora.

South Beach, Miami

©Flickr/Geoff Livingston

La Florida è diventata una tale oasi gay che è difficile scegliere un solo quartiere gay qui. Detto questo, noi amiamo South Beach a Miami grazie alle sue vibrazioni super aperte e alla sua splendida posizione. Spesso chiamato SoBe, questo quartiere gay è posizionato tra Washington Avenue e Ocean Drive e offre molti ristoranti, bar e club gay popolari. Dove Ocean Drive incrocia la 12th Street, troverai anche la spiaggia gay della 12th Street, che è costellata di bandiere arcobaleno e accoglie un sacco di uomini gay pronti a prendere il sole. Proprio di fronte, il Palace Restaurant & Bar ospita i migliori spettacoli di drag di Miami. Trova il tuo appartamento a Miami con misterb&b ora.

Davie Village, Vancouver

©Flickr/GoToVan

Hai voglia di avventurarti nella parte ovest del Canada? Vancouver ti sta aspettando! Questa scenografica città costiera è sede di un vivace quartiere gay, Davie Village, che trabocca di bar, ristoranti e club. Il cuore del Davie Village è senza dubbio l'incrocio arcobaleno di Bute e Davie Streets. Se stai cercando quel tocco di classe in più mentre sei a Vancouver, ti consigliamo di fermarti da 1181 per un cocktail davvero buono. Questo lounge bar è un po' più piccolo, ma vale la pena mettersi in intimità con il tuo vicino. Inoltre aspettati dei bar tender davvero molto attraenti! Trova subito il tuo alloggio misterb&b ideale a Vancouver.

Hillcrest, San Diego

©Art Wager

Tempo soleggiato, una vivace scena gay e una gradita dose di California Dreamin' - San Diego invita semplicemente a una vacanza gay. La vita gay di San Diego è concentrata nel quartiere di Hillcrest, che si trova a nord del centro della città. Questo vivace quartiere ha diverse strade pedonali, con la maggior parte dei locali gay raggruppati intorno a University Avenue e Normal e Harvey Milk Streets. Il PECS (posto dove tutti possono socializzare) è uno dei preferiti della zona e ospita regolarmente feste e serate di visione di Drag Race. L'eclettico quartiere gay è anche sede di molti negozi vintage, caffetterie e ristoranti etnicamente diversi, rendendolo uno dei luoghi di ritrovo preferiti dai locali e dai turisti. Trova il tuo appartamento misterb&b a San Diego ora.

Stai andando in Europa? Dai un'occhiata ai 10 migliori quartieri gay d'Europa e abbraccia il tuo orgoglio.

Condividi la tua passione con il mondo!

Crediamo che esplorare il mondo significhi prima di tutto incontrare persone e che le esperienze autentiche consentano una connessione ancora più forte con la gente o la cultura locale. Da qui le esperienze di misterb&b: lascia che i viaggiatori LGBTQ traggano vantaggio dal tuo talento speciale o dalla tua passione e guadagna! Visite guidate, cene, massaggi, coaching ecc., registra la tua esperienza: è al 100% gratis, senza commissioni!

Rimani in contatto
Instagram Facebook Twitter

Indipendentemente da dove ti rechi, non dimenticare di aggiungerci su Instagram, Facebook e Twitter e di condividere le tue foto di viaggio utilizzando l'hashtag #ExperienceYourPride. Condivideremo le foto migliori con la nostra comunità globale di viaggiatori LGBTQ! Condividi la tua storia di ospitalità o Local Tips le cose da fare nella tua città e crea un video per promuovere il tuo annuncio. Interessato? Allora inviaci un'e-mail a stories@misterbandb.com e ti risponderemo.

Annuncio pubblicitario
Soggiorna da gay a...
-
Annuncio pubblicitario